FOTOCAMERE  ITALIANE  1946-1964
ITALIAN  CAMERAS  1946-1964
1953

    Nel 1953 gli scambi commerciali con la Germania di attrezzature fotografiche furono rilevanti, in particolare furono buone le esportazioni di pellicola cinematografica mentre per il resto (fotocamere, accessori, carte fotografiche, pellicole in rullo) furono maggiori le importazioni. 
    Nello stesso anno l'Agfa abbasso i prezzi dei propri prodotti sensibili e la Leitz produsse il suo milionesimo obiettivo.

    Sulle riviste italiane specializzate si continuava a parlare diffusamente dell'impiego delle pellicole per il colore e si moltiplicavano gli articoli dedicati all'uso dei lampeggiatori sia elettronici che a lampada, per lo più di fabbricazione tedesca, spesso indispensabili per ottenere buoni risultati con le emulsioni per il colore del periodo. 
    Ci fu un ritorno alle fotocamere reflex biottiche 6x6, con la presentazione delle nuove Ikoflex II, Rolleiflex 2,8 C e Rolleicord IV, ed anche della stereofotografia.

    Alla Fiera di Milano il mercato fotografico venne descritto come “in crisi” per saturazione (troppi prodotti) e difficoltà nelle vendite a causa del reddito troppo basso degli italiani. 
    Malgrado ciò le industrie nazionali presentarono varie novità: Afiom Vega I e II, Sonne C, Gamma Stella, Kristall 53, Janua sincronizzata; ma la fotocamera italiana più rappresentativa fu certamente la microcamera della Galileo GaMi 16. 
    In Germania la Photokina di Colonia venne posticipata al 1954.

    Alla Fiera ci furono anche fatti negativi: la Ducati era presente solo con proiettori cinematografici 16 mm e la Rectaflex era assente anche se sul Progresso Fotografico la fabbrica romana era comunque presente con vari articoli tecnici e presentò il modello Rotor. 
    Per mantenere vivo l'interesse sulla fotocamera reflex venne realizzata anche la Rectaflex Gold, un apparecchio con telaio dorato da donare a personaggi famosi come ad esempio Papa Pio XII, il presidente americano Eisenhower, il presidente italiano Einaudi.

    In quell'anno venne organizzata una Grande Mostra Fotografica Nazionale con il coinvolgimento dei migliori fotoamatori italiani e l'intenzione di stimolare altre persone a cimentarsi nella fotografia; sul risultato finale di tale evento ci furono però sulla stampa specializzata commenti discordanti.


VOCI DALLA FIERA DI MILANO

A. F. I. O. M.
WEGA

A. F. I. O. M.
WEGA II

  OFFICINE
           CHINAGLIA
KRISTALL 53

  OFFICINE
           CHINAGLIA
KRISTALL 3s (tipo 2)

OFFICINE GATTO
SONNE C

OFFICINE GAMMA
STELLA

  OFFICINE
                 GALILEO
GAMI 16

RECTAFLEX
1300

RECTAFLEX
ROTOR

RECTAFLEX
GOLD

RECTAFLEX
SCIENTIFICA

RECTAFLEX
RECTA
(prototipo)

FERRANIA
IBIS 66

BENCINI
COMET II

 FERRANIA
ELIOFLEX 2

FOTOTECNICA
EAGLET

FOTOTECNICA
FILMOR

FOTOTECNICA
MICROLUX
 

FOTOTECNICA
TENNAR I
 

 FOTOTECNICA
TENNAR SUPER

FOTOTECNICA
 
TENNAR LUSSO



HOME
INDIETRO
INDICE
AVANTI
INTRODUZIONE